Design

Design del prodotto

By Febbraio 8, 2021 No Comments

Luca Roccadadria, design del prodotto.

La figura che si occupa della progettazione di prodotti funzionali è il Product Designer. Questi prodotti sono destinati alla produzione in serie e bisogna sempre tenere conto sia delle esigenze dell’azienda che li produce sia dei bisogni e desideri dei clienti finali. 

Il Product Designer, più specificatamente, realizza prodotti come mobili d’arredo, strumenti tecnologici, mezzi di trasporto o molti altri prodotti realizzabili in serie a livello industriale. Un product designer italiano come Luca Roccadadria è una persona creativa che cerca di comprendere le esigenze delle persone risolvendo i loro problemi e favorendone più innovazione possibile. Le soluzioni che trova devono essere esteticamente belle, funzionali, innovative e soprattutto accattivanti, in modo da destare l’attenzione del cliente. Il Product Designer inoltre sceglie i materiali e le varie tecnologie da utilizzare, sviluppando differenti variazioni di progetti da sottoporre all’interessato

È importante che il prodotto che il designer voglia creare sia realizzabile, infatti deve verificare con tecnici e ingegneri che l’oggetto in questione si possa riprodurre senza problemi. Una volta che i tecnici hanno approvato il progetto, si inizia con la costruzione di prototipi e testando il prodotto. Gli Industrial Designer generalmente lavorano alla creazione di nuovi concept di prodotti facili da utilizzare, innovativi e che siano esteticamente soddisfacenti.

Negli ultimi anni sono stati utilizzati nuovi materiali per l’arredo della casa: materiali naturali, lavorati o grezzi, come legno e pietre, tocchi di luce e dettagli dorati e ottone sono molto richiesti. Anche il vetro è protagonista di arredamenti e oggetti di design, infatti sono molto utilizzati con texture moderne e semitrasparenti, i vetri serigrafati, temperati e stampati sono all’ordine del giorno. Il legno con i suoi nodi e venature rende elegante e “ospitale” ogni tipo di location, soprattutto quelle minimaliste.

Ultima tendenza ma non meno importante, è l’industrial design, un connubio di metalli come oro, argento, stagno e rame si sposano perfettamente per creare ambienti che richiamino a luoghi piacevoli e confortevoli da abitare. Vengono utilizzati molto anche metalli riciclati per la costruzione di oggetti come lampade, cornici, complementi d’arredo molto originali!

Scopri i miei progetti!