Design

Direzione artistica per aziende di arredamento

By Novembre 12, 2020 No Comments

Sempre più imprenditori si affidano a designer e architetti per guidarli nella direzione artistica per aziende di arredamento con l’obiettivo di coordinare il posizionamento e implementare la progettualità. È una tendenza in voga negli ultimi anni, con un obiettivo chiaro condiviso dalle aziende, siano esse grandi, medie o piccole start up. Si tratta della scelta di inserire nella propria azienda una figura professionale che funga da art director, solitamente viene scelto un designer, così che dia armonia, bellezza e coerenza all’immagine del brand.

La direzione artistica per aziende di arredamento diventa quindi una sorta di regista stilistico che aggiorna la proposta di un determinato prodotto, facendolo conoscere al pubblico interessato. Una volta consolidata la definizione del marchio ne consegue uno sviluppo di brand awareness che ne favorisce la diffusione. La percezione del brand, grazie al nuovo approccio creativo sta cambiando, insieme ai bisogni del mercato e di un pubblico sempre più esigente e preparato. Stiamo alzando la qualità e l’appeal mantenendo la competitività del prezzo.

Molte aziende concordano nell’affermare che l’art director venga scelto quando un’azienda si rende conto di aver bisogno di crescere sia come proposta progettuale sia a livello di presenza sui mercati. L’apporto dell’art director, dunque, è strategico su tutto ciò che il brand rappresenta in termini di immagine all’esterno. Inoltre, partecipa alla pianificazione della strategia per affrontare il mercato valutando un’eventuale modifica del destino del prodotto.

Il processo di coordinamento dell’immagine aziendale, dal brand al prodotto, alla presenza fieristica fino al catalogo è graduale, vede l’art director prima rendere coerente e consolidare ciò che esiste già, ad esempio rinnovando le foto dei prodotti, la scala colori, creando un nuovo catalogo, rinnovando il sito internet e il concept di stand e showroom rendendo tutta l’immagine coerente e riconoscibile. In seguito, si passa ad una integrazione della creatività con lo studio, la progettazione e l’introduzione nella gamma di offerta di nuovi prodotti.

Per chi ricerca la direzione artistica per aziende di arredamento, una soluzione può essere Luca Roccadadria. Circa una decina di anni fa ha deciso bene di avviare un percorso autonomo, intraprendendo la libera professione con l’apertura di Roccadadria Design. Oggi Luca Roccadadria collabora con grandi aziende italiane ed è inoltre direttore artistico di due aziende: la prima è Fratelli Piermaria che si occupano di complementi per l’arredo, e la seconda è BRX, che lavora per la progettazione e produzione di banchi bar.

Per scoprire di più, contattami via mail o attraverso la sezione Contacts del sito.