MELODY

madia

Dietro al disegno della madia Melody, novità 2020 per Cantori, c’è un’idea di tridimensionalità: il desiderio di imprimere su di un piano la sfera, uno dei solidi che ritengo tra i più affascinanti. L’elegante struttura in legno viene arricchita da ante in metallo cui vengono saldate delle semisfere che creano dinamismo. I due materiali si fondono perfettamente tra di loro lasciando una fuga evidente che spezza la continuità del metallo e ne permette una facile apertura. Una minuziosa ricerca di dettagli esalta il valore di questo prodotto che dà avvio alla collaborazione con Cantori.

Cantori – 2020